Gestanti

I benefici dell’attività fisica in gravidanza sono numerosi. Da varie ricerche è emerso che un lieve esercizio aiuta il corpo a prepararsi e riprendersi dal parto, nonché a ridurre i fastidiosi sintomi della gravidanza come nausea, insonnia, gonfiore e dolori vari. E il nuoto aiuta parecchio.

I benefici

Nuotare è forse il modo migliore di fare attività fisica in gravidanza. Anche una breve e lenta nuotata fornisce un ottimo esercizio cardio-vascolare che stimola la circolazione e aiuta il trasporto di ossigeno e sostanze nutritive nel corpo. Questo aiuta ad avere più energica e a ridurre la ritenzione idrica e il gonfiore.

Nuotare inoltre fa lavorare tutti i principali gruppi muscolari: farlo regolarmente facilita lo sviluppo del tono muscolare, aiuta l’adattamento alle forme che cambiano e a riconquistare la forma che si aveva prima della gravidanza.

Nuotando inoltre aumentano la resistenza e la reazione delle endorfine, che aiuterà a tollerare meglio il dolore durante il travaglio. L’immersione in acqua offre un ambiente in cui lavorare senza peso. Questo è particolarmente buono in gravidanza quando giunture, muscoli e legamenti sono particolarmente delicati, poiché un aumentato livello di progesterone li rende più morbidi ed eccessivamente flessibili.

Nuotare non presenta praticamente alcun rischio di danni a giunture e legamenti, e aiuta a ridurre i dolori.

Nuotare inoltre dà l’opportunità di rilassarsi: nuotare lentamente da una parte all’altra della vasca può essere molto terapeutico, mentre fluttuare in piscina con l’acqua che sostiene il tuo bambino può aiutarti a rilassare sia corpo che mente.

Orari

Mercoledì e Sabato alle 11:15 .

Costi

Iscrizione € 10,00. Ingresso € 10,00.

Compra il tuo ingresso singolo online per godere dello sconto sui prezzi!

SCOPRI